sessioni di rilassamento


sessioni di rilassamento

SINGOLE O IN GRUPPO

Le tecniche di rilassamento richiedono uno sforzo limitato e, una volta apprese, possono essere utilizzate in totale autonomia tutte le volte che se ne sente il bisogno

Il laboratorio è indicato per tutti coloro che desiderano apprendere una tecnica di auto- distensione per imparare a rilasciare le tensioni del corpo, a gestire le emozioni disturbanti, a prevenire lo stress, recuperando calma, serenità ed energia

Imparare a rilassarsi completamente significa ritrovare serenità e benessere.

Attraverso gli esercizi guidati il corpo impara via, via, a lasciarsi andare e ad abbandonare le tensioni che si accumulano nel corso della giornata in modo tale che anche l’ansia e lo stress, eventualmente presenti, scivolano via e la persona, può utilizzare gli esercizi in modo autonomo ogniqualvolta ne senta la necessità.

E’ un apprendimento e diventa poi una piacevole  abitudine che porta a migliorare la qualità della propria vita.

Per appuntamenti o informazioni rivolgersi a:

Nicoletta Tellarini:333/4882401

e-mail: nicoletta.tellarini@gmail.com

oppure: nicoletta.tellarini@fastwebnet.it

Come si svolge una sessione in gruppo?

Ogni sessione si apre con uno spazio dedicato all’accoglienza e alla parola.

Seduti in cerchio, i partecipanti, se vogliono, possono condividere vissuti ed esperienze personali.

Nessuno è obbligato a parlare se non lo desidera.

Si passa, quindi al rilassamento psico-corporeo; sdraiati a terra, sul materassino, si inizia concentrandosi sulla respirazione che diventerà sempre più calma, profonda e tranquilla, quindi, guidati dalla voce del conduttore ed accompagnati da una musica dolce, che aiuta a sciogliere l’ansia, si perviene via, via ad un totale rilassamento: il corpo si riposa e si rigenera, eliminando tossine e tensioni, il sistema immunitario si rinforza, le emozioni disturbanti si sciolgono lasciando spazio a sensazioni piacevoli di  serenità, benessere e tranquillità.

La parte finale della sessione è dedicata ai “feedbacks”: nuovamente in cerchio, chi vuole, può parlare delle sensazioni provate durante il rilassamento, oppure può scriverle o esprimerle attraverso un disegno, altrimenti può semplicemente ascoltare.

E’ consigliabile tuttavia tenere un quadernetto personale dove annotare ciò che viene percepito o visualizzato durante ogni seduta (protocollo)

Importante è sapere che ogni esperienza viene ascoltata ed accolta come ricchezza per la “crescita” del singolo e del gruppo.

Il giudizio, sotto qualsiasi forma, è assolutamente bandito.

Gli esercizi verranno graduati e adattati ai bisogni del gruppo e dei singoli: all’inizio, per imparare a concentrarsi sui movimenti interni ed esterni del corpo, si svolgeranno esercizi di propriocezione e di respirazione consapevole; poi, poco per volta, si imparerà ad ottenere un rilassamento muscolare, sempre più profondo e totale che verrà avvertito come senso di piacevole pesantezza, caratteristico dello stato di calma e di riposo .

Successivamente, lo stato di calma e di riposo indotto dalla pesantezza, verrà approfondito con la gradevole sensazione del calore, apportando benefici alla circolazione sanguigna superficiale. Via via ogni persona imparerà a lasciar andare  completamente le tensioni del corpo e della mente, recuperando tranquillità, calma, serenità ed energia

Oltre ad apprendere la tecnica, ogni partecipante si sentirà accolto e riconosciuto, scoprendo la possibilità di poter personalizzare gli esercizi  per ottenerne il maggior beneficio possibile


rilassamento

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply